Domande e risposte: come si guadagna con un blog [senza usare Google AdSense]

Come si guadagna con un blog (senza usare Google Adsense)

Allora, allora…sto introducendo qualche novità su Heroico. Lunedì ho testato una nuova newsletter dove non linko ai miei post ma a link interessanti che trovo on-line e che penso possano esservi utili.

bookmark heroicoD’altra parte sarei veramente un egoista a non condividere un pò degli oltre 1950 bookmark che mi sono salvato (dico oltre 1950 perchè l’immagine qui sotto è di lunedi scorso mentre oggi, venerdi, sono 1970…). E mi sembra che per ora stia piacendo! Quindi se non l’hai già fatto iscriviti adesso alla mia newsletter nella sidebar qui di fianco (se stai leggendo da mobile, scrolla fino in fondo alla pagina).

Fan Heroico n.1!

mondayedition3

Fan Heroico n.2!!

mondayedition2

 

Fan Heroico n.3!!!

mondayedition1

Oggi, invece vorrei utilizzare Heroico per rispondere ad alcune domande che ricevo durante la settimana. Se riesco cercherò di rispondere a più domande, ma oggi partiamo con una sola.

[Read more…]

Freelance a lezione di posizionamento con Antonino Cannavacciuolo

pablo (13)

Una delle difficoltà di chi fa consulenza e/o lavora come freelance è riuscire a distinguersi dalla massa di professionisti che offrono le stesse cose. Come farsi scegliere da un’azienda quando siamo tutti simili?

In questo post capiamo perché se siamo freelance, consulenti (o se gestiamo una piccola agenzia), è così importante posizionare con precisione i nostri servizi.

[Read more…]

Come i freelance possono guadagnare di più, inseguire meno clienti ed essere sicuri di andare in vacanza [Guida gratuita]

guida freelance

Il problema della stra-grande maggioranza dei freelance e di chi fa consulenza è che le proprie entrate sono incredibilmente irregolari. Un mese ti entrano, ad esempio, progetti per 10.000 euro (o di più, a seconda del settore), il mese dopo non entra quasi niente, poi c’è un mese con un progetto da 2.000 euro, e via dicendo. E’ stressante anche perché hai poco spazio per pianificare il futuro o, semplicemente, sapere se avrai i soldi per andare in vacanza (e tutti noi vogliamo andare in vacanza, giusto?!)

Nel post di oggi vediamo come far aumentare le proprie entrate, per cercare di avere entrate più regolari e…iniziare a pianificare le vacanze!

Ora, la soluzione per godere veramente dei benefici del nostro lavoro è semplice e consiste nel guadagnare di più. Quello che però molti sbagliano è la strategia per arrivare a quel “di più”.

Una delle cose che sento dire maggiormente dai freelance è “devo avere più clienti”. Questo in realtà non è l’approccio migliore e sicuramente non l’unico se vogliamo aumentare il nostro fatturato. Eppure sembra che l’unica soluzione per guadagnare di più sia solo “avere più clienti”.

[Read more…]

Ecco perchè ogni freelance dovrebbe smettere di chiamarsi “freelance” (e iniziare a guadagnare di più)

freelance

Nella testa di chi inizia un’attività da freelance ricorrono spesso immagini di libertà ed indipendenza: “faccio il lavoro che amo, non ho né capi né orari fissi”… Certo, certo, se non fosse che poi la realtà è un pò più dura e ci troviamo subito a dover rincorrere i clienti, decifrare le parole del nostro commercialista, aspettare una manciata di ere geologiche per farci pagare le fatture.

Nel post di oggi vorrei concentrarmi sul perché la maggior parte dei freelance sia sottopagata e come possa riposizionarsi per vendere meglio le proprie competenze.

Se nell’ultimo preventivo che avete inviato avete fatto copia/incolla del preventivo precedente o se volete aumentare i vostri prezzi e migliorare la vostra attività di freelance questo articolo fa per voi.

[Read more…]

Workshop “King Content” – Come usare il content marketing per aumentare i propri clienti.

kingcontentwidget

Settimana scorsa ho anticipato che stavo organizzando un workshop per professionisti e aziende su come aumentare la base clienti e posizionarsi davanti ai competitor facendo leva sui contenuti web.

Come ho scritto più volte qui su Heroico, sono sempre di più le aziende e le startup che pongono i contenuti al centro della propria strategia di marketing.

Da oggi sono aperte le iscrizione al workshop “King Content”. Un workshop di un’intera giornata dove spiegherò come definire i propri lettori e come pianificare e organizzare i contenuti da pubblicare. Vedremo casi studio di successo e insuccesso e capiremo cosa va fatto e cosa è meglio evitare.

Il workshop si terrà in vari sedi di Talent Garden in giro per l’Italia.

Se vuoi maggiori informazioni e sei interessato a partecipare puoi accedere andando a questa pagina.

Sicuri che il passaparola sia sufficiente?

pablo (10)
Ditemi se vi è familiare: avete una vostra startup oppure siete freelance e avete un’attività di consulenza. Sicuramente vi piace quello che fate ma non vi entrano abbastanza progetti o clienti o per lo meno non con la continuità che vorreste.

Nell’ultimo post ho condiviso alcuni errori da evitare quando si vuole lanciare la propria startup.

Il seguito di quel post sarebbe stato una lista di tutte le cose che invece abbiamo fatto nel modo corretto sia con The Hub che con Creonomy.

Ma (fortunatamente) stava diventando un pò lunga e quindi con il post di oggi ho deciso di affrontare solo uno degli argomenti possibili ovvero come creare una community attorno al proprio prodotto o servizio e, di conseguenza, come aumentare i propri clienti.

Questo è un post pensato per tutti coloro che hanno un’attività che dipende dalla generazione di nuovi lead o dall’acquisizione continua di nuovi utenti. Sto pensando in particolare a startup, agenzie o freelance/consulenti.

[Read more…]

14 mosse da evitare per non uccidere la propria startup

pablo (9)

Questo post è nato in modo strano. Non l’avevo pianificato e non pensavo di scriverlo e alla fine è il post più lungo che abbia mai scritto.

E’ nato da una semplice osservazione: negli ultimi post ho spiegato principalmente come usare i contenuti per raccontare la propria azienda sul web e come generarne continuamente di nuovi.

Bene, ma poi vengo contattato da persone che non necessariamente hanno bisogno di sapere come gestire i propri contenuti ma piuttusto vogliono sapere come, anzitutto, lanciare un proprio progetto on-line o come migliorare una startup già lanciata.

[Read more…]

Usa lo schema dei professionisti per creare ripetutamente nuovi contenuti sullo stesso argomento [file gratuito]

pablo (7)

Se utilizzate o volete utilizzare il vostro blog per promuovere voi stessi come professionisti, freelance, o per promuovere la vostra azienda, molto probabilmente vi troverete presto davanti al seguente problema: generare con costanza nuovi contenuti relativi al settore in cui operate.  Non importa quale sia l’ambito (social media/design/cibo biologico/risorse umane/moda/Pokemon…), come fate a pubblicare nuovi post senza annoiare il vostro pubblico?

Poco tempo fa avevo scritto un post su come superare il blocco dello scrittore e trovare sempre nuovi argomenti da trattare.

Il post di oggi è per certi versi “fratello” del post precedente. Oggi vorrei farvi vedere lo schema utilizzato da chi produce veramente un sacco di contenuti per essere sicuri di:
1) non annoiare mai i lettori 
2) avere nuovi punti di vista con cui affrontare un argomento
3) generare titoli in grado di attrarre visitatori

Arrivati alla fine del post potrete scaricare lo schema da seguire per generare nuovi contenuti e nuovi titoli per i vostri post. E’ un semplicissimo file Excel ma sono sicuro che vi farà risparmiare un sacco di tempo.

[Read more…]

8 modi per superare il blocco dello scrittore e trovare contenuti per il tuo blog

Avete aperto il vostro blog, per i primi giorni andati al computer, vi siete scricchiolati le dita e, presi dall’entusiasmo, buttate giù i primi post come se non ci fosse domani.

Poi inevitabilmente le idee iniziano a mancare e non sapete più cosa scrivere o come trovare spunti interessanti. Volevate scrivere ogni giorno ma presto vi rendete conto che è troppo. Prendete la decisione di scrivere ogni settimana, poi ne passano due o tre senza creare nuovi contenuti. A quel punto è passato talmente tanto tempo che vi domandate “vabbè cosa scrivo a fare adesso?!”.
Il corpo del blog verrà ritrovato dalla polizia molti mesi dopo, abbandonato a se stesso, in un piccolo angolo del Web.

8 modi per superare il blocco dello scrittore

In questo, post vorrei darvi qualche spunto su dove trovare idee e contenuti per i vostri post. Le idee che vi suggerisco sono “settorialmente agnostiche” nel senso che va bene per qualsiasi tipo di azienda e sono applicabili da chiunque. Se però i consigli non vi servono, scrivetemi nei commenti.

[Read more…]